Accedi

img2L' Hip Hop è un movimento culturale nato in prevalenza nelle comunità Afro-Americane e Latino-Americane del Bronx, quartiere di New York, verso gli anni '70. Il movimento ha probabilmente mosso i primi passi con il lavoro di DJ Kool Herc che, competendo con DJ Afrika Bambaataa, si dice abbia inventato il termine "Hip Hop" per descrivere la propria cultura. Cuore del movimento è stato il fenomeno dei Block Party: feste di strada, in cui i giovani afro-americani e latino-americani interagivano suonando, ballando e cantando.
Parallelamente il fenomeno del graffiti writing contribuì a creare un' identità comune in questi giovani che vedevano la città sia come spazio di vita sia come spazio di espressione. Negli anni '80, gli aspetti di questa cultura hanno subito una forte esposizione mediatica varcando i confini americani ed espandendosi in tutto il mondo. Il riflesso di questa cultura "urbana" ha generato oggi un imponente fenomeno commerciale e sociale, rivoluzionando il mondo della musica, della danza, dell' abbigliamento e del design.


La danza Hip Hop nasce nelle strade e non in accademia. Al giorno d' oggi tutte le palestre e scuole di ballo offrono corsi di Hip Hop, ma non sempre si può associare una semplice attività aerobica con uno stile Hip Hop legittimo. L' Hip Hop ha radici differenti, è una cultura che trae le sue origini nella danza delle tribù africane, nelle danze e arti marziali cinesi, nella Capoeira brasiliana, in un crogiolo multietnico tipico dei ghetti americani degli anni '70.
La danza Hip Hop è divenuta famosa perchè permetteva di ottenere il rispetto attraverso un' espressione diversa dall' uso della forza nel regolare le controversie tra bande rivali.
Come le competizioni olimpiche regolavano con la bravura nelle attività sportive le rivalità delle città stato nel mondo ellenico evitando sanguinosi conflitti armati, così la cultura e la danza Hip Hop, ha permesso di trovare un modo non violento per regolare le tensioni nei bassifondi delle grandi città americane.
img3Hip Hop è stata una risposta spontanea per emancipare e risollevare le sorti di chi era stato emarginato dalla società. Breakdance (Breaker), Popping, Locking, B-boying o Breaking e Waving sono espressioni e sinonimi a loro volta della danza Hip Hop. C'è chi considera il beatboxing il quinto elemento dell' Hip Hop. Ma la maggioranza ritiene che tra i principali aspetti culturali dell' Hip Hop vada inserito l' attivismo politico, la moda tipica, lo slang ed il double dutching (una particolare forma di salto della corda).
Molti, infine, seguendo l' insegnamento di Afrika Bambaataa (fondatore della Zulu Nation), preferiscono considerare quinto elemento la knowledge, intesa come conoscenza profonda della cultura e dell' uso saggio di essa. Ciò che è certo è che la cultura Hip Hop è a tutt' oggi viva e in fermento, quindi ancora in evoluzione.

 

Fonte: Wikipedia

Social Network


Segui KataneDanceCenter su Facebook Segui @KataneDance su Twitter Segui KataneDanceCenter su Instagram