Accedi

 


Danza ClassicaDanza classica

La danza classica è una danza d' école (scuola) basata sul principio fondamentale dell' en dehors (in fuori/verso l' esterno). Utilizzando l' en dehors le gambe devono mostrare al pubblico la loro parte interna e per fare questo la coscia deve ruotare all'esterno di 90° rispetto all' asse del corpo. Si raggiunge più facilmente l' en dehors, che equivale alla rotazione del femore verso l' esterno, stringendo i muscoli che formano la cintura addominale e i glutei e mantenendo la colonna vertebrale eretta.

Leggi l' intero articolo


Danza ModernaDanza Contemporanea

Con il termine Danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. In alcuni casi, adottando una terminologia tipica del mondo anglosassone, il termine indica anche alcune forme di ballo da sala evolutesi nel Novecento. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera, che inizialmente veniva spesso praticata attraverso la provocante forma dell' assolo (oggi detto anche solo), eseguito spesso in spazi non teatrali, per marcare un forte contrasto con lo sfarzo dei grandi balletti.

Leggi l' intero articolo


Danza ContemporaneaDanza contemporanea

La danza contemporanea nasce in Europa e negli Stati Uniti dopo la Seconda guerra mondiale. Prosegue la rivoluzione attuata dalla danza moderna a favore di nuove espressioni corporee, che talvolta comprendono anche la recitazione. Dalla nascita della nuova danza non ci saranno più nette classificazioni tra i generi, ma tutta l’energia creativa sarà focalizzata sull’unico obiettivo di comunicare.

 

Leggi l' intero articolo


Hip-HopHip Hop

L' Hip Hop è un movimento culturale nato in prevalenza nelle comunità Afro-Americane e Latino-Americane del Bronx, quartiere di New York, verso gli anni '70. Il movimento ha probabilmente mosso i primi passi con il lavoro di DJ Kool Herc che, competendo con DJ Afrika Bambaataa, si dice abbia inventato il termine "Hip Hop" per descrivere la propria cultura. Cuore del movimento è stato il fenomeno dei Block Party: feste di strada, in cui i giovani afro-americani e latino-americani interagivano suonando, ballando e cantando.

 

Leggi l' intero articolo


Danza Del VentreDanza del ventre

La danza orientale è una danza originaria del Medio-Oriente e dei paesi arabi, eseguita soprattutto, ma non esclusivamente, dalle donne. E' considerata come una delle più antiche danze del mondo, soprattutto nei Paesi del Medio-Oriente e del Maghreb, come Algeria, Tunisia, Libano, Irak, Turchia,Marocco, Egitto.
Si pensa che l' origine di questa danza si trovi nei riti di fertilità, associata sia alla religione che all' esoterismo e al culto della Dea Madre.

Leggi l' intero articolo


Danze Caraibiche:

Per danze caraibiche si intendono i balli che hanno avuto origine nell' area latino americana del Mar dei Caraibi che comprende paesi come Cuba, Santo Domingo, Porto Rico, Venezuela, Colombia, Honduras, Panama e altri. La mescolanza di popoli ed etnie con il proprio bagaglio culturale e musicale che è avvenuta nei porti di questi paesi del Nuovo Mondo ha dato vita a una multitudine di ritmi, musiche, suoni e danze dalle forme più svariate.
Danze come la Salsa, il Merengue, Mambo e la Bachata sono tra le danze caraibiche quelle ormai più conosciute al di fuori del America Latina. Balli di coppia dai ritmi scatenati e coinvolgenti, romantici e sensuali, divertenti e vitali. Balli e musiche che portano con sé una storia nata tra le strade di luoghi tra i più belli e affascinanti del mondo.

Salsa
Salsa

Merengue
Merengue

Bachata
Bachata


Danze Latino Americane:

Le danze latino-americane sono una categoria di balli di coppia da competizione che hanno avuto origine in diversi paesi a seconda delle usanze del posto.

Le danze ufficialmente classificate come Latino-Americane sono le cinque sotto elencate:

Cha Cha Cha
Cha cha cha

Rumba
Rumba

Samba
Samba

Paso Doble
Paso Doble

Jive
Jive

Le figure relative a questi balli differiscono da continente a continente e da una nazione all' altra perchè diverse sono le tradizioni locali e le abitudini. Di conseguenza sono state prodotte specifiche codificazioni che hanno tecnicamente una loro validità e una loro giustificazione. Il momento unificante è rappresentato dalla adesione di quasi cento paesi all' IDSF (International Dance Sport Federation) che stabilisce regole e programmi validi per tutti. Per ognuna di esse sono state costruite nel corso degli anni molte decine di figure e ne vengono continuamente inventate di nuove. La danza latino-americana viene praticata anche a livello agonistico. Preceduto dal preagonismo, diviso nella classi C3, C2, C1, l' agonismo si può dividere in altre categorie: B3, B2, B1, A2, A1, AS (A special: internazionali). Per passare da una categoria all' altra, vengono disputate delle gare a ognuna delle quali a seconda del piazzamento raggiunto vengono attribuiti un certo numero di punti, che permettono l' accesso a una ranking list. Per avere l' accesso a quest' ultima occorre disputare almeno tre delle gare, o fare il campionato regionale. L' Italia viene divisa in tre settori (Nord, Centro, Sud), ognuno dei quali ha una propria ranking list. Coloro che sono posizionati nei primi posti, hanno l' accesso diretto al campionato italiano di danze olimpiche. Le rimanenti coppie possono partecipare a una gara di ripescaggio. Coloro che raggiungono le prime sei posizioni possono accedere al campionato italiano. I partecipanti a tale competizione devono fare il passaggio di categoria.


Coreographic Team

Coreographic teamE' una competizione tra squadre formate da almeno 3 ballerini/e che desiderino presentare una coreografia attenendosi a delle regole. Nel Coregraphic Team è ammesso danzare qualunque stile di Ballo e/o Danza su qualunque musica. Ai ballerini che compongono la formazione coreografica è concessa la possibilità di miscelare, o no, le tre specialità previste per questa disciplina (Sincro, Coreografico e Show), senza alcune limitazioni, considerato che anche un solo elemento è pensato come modulo coreografico. Questa scelta permette agli stessi ballerini di esprimere la storia coreografica secondo la loro libera e ispirata interpretazione del brano musicale. La musica per la competizione è composta da un unico brano, che può essere composto da più brani interi o parziali montati tra loro e può contenere effetti sonori inseriti opportunamente.


FlamencoFlamenco

E' il nome di uno stile musicale, di una tecnica di pittura ed una danza tipica dell' Andalusia.
Fortemente influenzato dal popolo nomade dei Gitani, il flamenco affonda le sue radici nella cultura musicale dei Mori e degli Ebrei. Un tempo ristretto nella zona dell' Andalusia, oggi il flamenco fa parte della cultura e della tradizione musicale spagnola.
Dalla seconda metà dell' 800 il flamenco ha inoltre attraversato i confini nazionali venendo rappresentato in tutto il mondo.

Leggi l' intero articolo


Tango Argentino

Tango argentinoIl tango nasce in Argentina e Uruguay come espressione popolare, e successivamente diviene una forma artistica, che comprende musica, danza, testo e canzone anche se è evidente che, sia nei suoi testi che nel suo carattere culturale, il tango è un elemento inscindibile con le realtà di Buenos Aires, Rosario e Montevideo e la sua periferia della seconda metà del 1800.
Uno degli strumenti caratteristici del tango è il Bandoneón. Pur essendo il tango tradizionale una musica molto sincopata, non si utilizzano nell'esecuzione strumenti a percussione, e gli strumenti utilizzati vengono suonati in modo del tutto particolare per dare forti accenti di battuta e segnature ritmiche.
La sua struttura armonica proviene dalla Payada e la Milonga Criolla (arrivata dalla campagna attraverso i Gauchos), l' Habanera (portata dagli schiavi liberati) ed il Tango Andaluz (dagli spagnoli). Negli studi di registrazione subirà un cambiamento nella sua struttura armonica, che, se anche marginalmente, fu molto notato dai "Tangueros" delle periferie alla fine degli anni '20.

Leggi l' intero articolo